attrice-miriam-leone

Quando si parla di ex Miss Italia, si pensa subito a lei: Miriam Leone.

Dal giorno dell’incoronazione (avvenuta nel 2008), la sua vita è cambiata radicalmente. Infatti, la bella catanese è riuscita ad ottenere il ruolo di presentatrice per una serie di programmi televisivi, tra cui “Le Iene”, “Uno Mattina” e “Uno Mattina in famiglia”, al fianco di Tiberio Timperi.

Oltre al fascino stratosferico, il suo talento non è di certo passato inosservato. Tant’è che ha intrapreso la carriera di attrice, riscuotendo un grandissimo successo in vari film e serie tv. Ecco una lista con le esperienze più significative di Miriam Leone:

  • Genitori & figli (2010)
  • La scuola più bella del mondo (2014)
  • La dama velata (2015)
  • 1992 (2015)
  • In guerra per amore (2016)
  • Fai bei sogni (2016)
  • 1993 (2017)
  • Non uccidere (dal 2017 al 2019)
  • Metti la nonna in freezer (2018)
  • 1994 (2019)
  • L’amore a domicilio (2020)
  • Diabolik (2020)

Miriam Leone curiosità

L’ex Miss Italia è nata a Catania il 14 aprile del 1985, sotto il segno dell’Ariete.

E’ alta 1,76 m e pesa 67 kg.

Sua madre lavora come impiegata al Comune mentre il padre è un professore di lettere che è riuscito a trasmetterle la passione per le materie umanistiche. Miriam infatti, ha frequentato il Liceo Classico e l’Università di Lettere e Filosofia.

In merito alla vita sentimentale, Miriam Leone risulta essere molto riservata. Recentemente però, si è scoperto il nome del misterioso fidanzato, ossia Paolo Cerullo. Di lui si sa soltanto che è un musicista e che pur essendo uscito allo scoperto da poco, è impegnato con l’ex miss da tempo.

Inizialmente, Miriam Leone non pensava affatto di partecipare al celebre concorso di bellezza. Cambiò idea nel corso del tempo, decidendo di mettersi alla prova. Questa scelta l’ha portata verso una notorietà inaspettata, tant’è che oggi è considerata una delle miss più belle di sempre. Senza contare il fatto che sia diventata una conduttrice e attrice di tutto rispetto!

© RIPRODUZIONE RISERVATA