Sabrina Impacciatore è una delle attrici italiane più amate in assoluto.

Oltre ad essere molto brava a recitare, è anche imitatrice e comica. Nata a Roma il 29 marzo del 1968, ha 53 anni e ne dimostra diversi di meno. Il suo debutto nel mondo del cinema risale alla fine degli anni ’90, quando la scelsero nel cast de “Il compagno“, film diretto da Citto Maselli.

Ormai la Impacciatore può vantare oltre due decenni di carriera, che l’hanno portata ad una serie di importanti riconoscimenti e candidature al Nastro d’Argento e al David di Donatello.

Su Instagram la potete trovare con il nickname @sabrinaimpacciatore (anche se non risulta essere molto attiva).

Sabrina Impacciatore film

  • Il compagno, con la regia di Citto Maselli (nel 1999)
  • L’ultimo bacio, con la regia di Gabriele Muccino (nel 2001)
  • Concorrenza sleale, con la regia di Ettore Scola (nel 2001)
  • Il mare, non c’è paragone, regia di Eduardo Tartaglia (nel 2002)
  • Gente di Roma, con la regia di Ettore Scola (nel 2003)
  • Al cuore si comanda, con la regia di Giovanni Morricone (nel 2003)
  • La passione di Cristo, con la regia di Mel Gibson (nel 2004)
  • Manuale d’amore, con la regia di Giovanni Veronesi (nel 2005)
  • …e se domani, con la regia di Giovanni La Parola (nel 2005)

E poi:

  • N (Io e Napoleone), con la regia di Paolo Virzì (nel 2006)
  • Signorina Effe, con la regia di Wilma Labate (nel 2007)
  • 2061 – Un anno eccezionale, con la regia di Carlo Vanzina (nel 2007)
  • Baciami ancora, con la regia di Gabriele Muccino (nel 2010)
  • Diciotto anni dopo, con la regia di Edoardo Leo (nel 2010)
  • Amiche da morire, con la regia di Giorgia Farina (nel 2013)
  • Pane e burlesque, con la regia di Manuela Tempesta (nel 2014)
  • Sei mai stata sulla Luna?, con la regia di Paolo Genovese (nel 2015)
  • Chi m’ha visto, con la regia di Alessandro Pondi (nel 2017)
  • A casa tutti bene, con la regia di Gabriele Muccino (nel 2018)
© RIPRODUZIONE RISERVATA