Sexify Netflix

Sexify Netflix accoglie nel suo catalogo una nuova serie polacca incentrata su un tema che purtroppo continua ad essere un tabù, ovvero il piacere femminile. Già solo leggendo il titolo, la mente non potrebbe che andare a Sex Education, amatissima serie britannica sempre targata Netflix.

Leggi anche: Film per ragazze disponibili su Netflix: tanti titoli in catalogo

Sexify Netflix: trama e cast

“Per creare un’innovativa app sul sesso e vincere un concorso – leggiamo su Netflix – una studentessa inesperta e le sue amiche si trovano a esplorare lo scottante mondo dell’intimità.”

La protagonista della serie si chiama Natalia (Aleksandra Skraba), una brillante studentessa che trascorre le sue giornate tra i libri e il lavoro part-time in un negozio di computer, che le consente di pagare le rette dell’Università. Da tre anni sta dedicando il suo tempo alla progettazione di un’app per monitorare il sonno, con la quale spera di vincere il concorso di fine semestre del suo corso, dedicato alle nuove tecnologie. La sua idea viene però bocciata dal professore, che ritiene il progetto non abbastanza “attraente”. Ma questo non basta a scoraggiarla. Natalia decide infatti di puntare su tutt’altro argomento: l’orgasmo femminile. La sua speranza, ora, non riguarda più solo la vittoria del concorso, bensì anche contribuire ad abbattere quello che, ancora oggi, è a tutti gli effetti un tabù. C’è però un problema da risolvere: lei non ha la minima esperienza in questo campo. Dovrà quindi fare affidamento su Monika (Sandra Drzymalska) e Paulina (Maria Sobocinska), e il loro rapporto totalmente diverso con il sesso.

La prima stagione, composta da otto episodi, è disponibile sulla piattaforma streaming dal 28 aprile. In questa serie il punto di vista sul sesso è esclusivamente femminile, e ciò rappresenta la principale differenza con Sex Education.

© RIPRODUZIONE RISERVATA