Anno: 2008

Nazione: Italia

Genere: Drammatico

Regia: Stefano Incerti

Cast: Alessio Boni, Giuseppe Battiston, Florencia Raggi, Jorge Marrale, Juan Leyrado, Daniele Tedeschini, Rita Terranova

Durata minuti: 103'

Distribuzione: Mediaplex Italia

è il 1978, un giornalista sportivo italiano, Maurizio Gallo (Alessio Boni), arriva a Buenos Aires come inviato al Mundial di Calcio, insieme al fotoreporter Ugo (Giuseppe Battiston). Il reporter, però, ha anche un altro compito da portare a termine in questo viaggio. Un suo amico, un argentino che si è trasferito nel Bel Paese, gli ha chiesto di consegnare alla sua ex moglie, Ana (Florencia Raggi), lasciata in patria, una busta contenente del denaro. Maurizio resta immediatamente affascinato dalla donna e tra i due è subito colpo di fulmine. Ma l’amore per Ana, membro clandestino di una formazione guerrigliera che si oppone alla dittatura (che all’epoca dilaniava il Paese sudamericano), porta il cronista al di là di quell’Argentina che viene portata alla ribalta grazie alla grande kermesse calcistica. La Giunta militare del dittatore Videla, infatti, approfitta dell’importante evento sportivo per tenere il mondo all’oscuro delle gravi violazioni dei diritti umani che sta perpetrando. Trent’anni dopo, Maurizio torna a Buenos Aires, ma come cronista politico per la riapertura dei processi ai criminali voluta dal presidente Kirchner. Ad accoglierlo all’aeroporto, c’è la figlia di Ana, bella e affascinante come la madre…

© RIPRODUZIONE RISERVATA