Anno: 2008

Nazione: Italia

Genere: Drammatico

Regia: Michele Soavi

Cast: Michele Placido, Barbara Bobulova, Alessandro Preziosi, Philippe Leroy, Alina Nedelea, Valerio Binasco, Ana Caterina Morariu, Massimo Poggio, Stefano Dionisi, Giovanna Ralli, Lele Vannoli, Luigi Maria Burruano, Vincenzo Crivello, Pierluigi Coppola, Tommaso Ramenghi, Flavio Parenti, Daniela Giordano

Durata minuti: 108'

Distribuzione: 01 Distribution

Tratto dall’omonimo romanzo di Giampaolo Pansa, il film è ambientato a Roma, durante gli ultimi anni della seconda guerra mondiale. È il 19 luglio 1943, lo scalo ferroviario di San Lorenzo viene bombardato, causando ingenti danni e molte vittime. Tra gli edifici colpiti c’è un palazzo popolare dove il commissario di polizia Francesco Dogliani (Michele Palcido) scopre il cadavere della giovane prostituta Costantina (Barbara Bobulova), uccisa con un colpo di pistola alla testa. Nell’appartamento, nascosta dietro un armadio, Dogliani trova la piccola figlia della donna, Elisa (Teresa Dossena), e la porta in salvo prima che l’edificio venga fatto esplodere, facendo sparire le tracce del cadavere di Costantina assieme alle prove del delitto. Durante il bombardamento, muore anche il marito della sorella di Dogliani, Lucia (Alina Nedelea), mentre i due sposi stavano arrivando nella Capitale per il loro viaggio di nozze. Quindi, Lucia torna nella casa paterna, dove si prenderà cura di lei l’altro fratello, Ettore (Alessandro Preziosi). La guerra va avanti e così anche le indagini del commissario Dogliani, che rintraccia il convivente della prostituta, tale Foresi (Valerio Binasco), sospettato di essere un sovversivo. E durante le ricerche, il poliziotto scopre anche che Costantina aveva una sorella, Anna (sempre Barbara Bobulova), una giovane attrice di teatro, amante di Nardi (Massimo Poggio), un funzionario del ministero per la propaganda. Gli strani atteggiamenti della coppia, insospetticono Dogliani…
© RIPRODUZIONE RISERVATA