Anno: 2008

Nazione: Italia, Francia

Genere: 1828

Regia: Marco Bellocchio

Cast: Giovanna Mezzogiorno, Filippo Timi, Fausto Russo Alesi, Michela Cescon, Piergiorgio Bellocchio, Corrado Invernizzi, Paolo Pierobon, Bruno Cariello, Francesca Picozza, Simona Nobili, Vanessa Scalera, Giovanna Mori, Patrizia Bettini, Silvia Ferretti, Corinen Castelli, Fabrizio Costella

Durata minuti: 128'

Distribuzione: 01 Distribution

Una pagina oscura della vita di Benito Mussolini (Filippo Timi), che la storiografia ufficiale non racconta. Mussolini non è ancora né il Duce né un fascista. È “solo” un giovane antimonarchico e anticlericale, alla direzione dell’Avanti, il famoso giornale socialista di Milano. Proprio nel capoluogo lombardo incontra Ida Dalser (Giovanna Mezzogiorno), una donna che rimane folgorata dal sua verve. Per Ida, Mussolini diventa un eroe, impegnato a guidare l’emancipazione sociale. Crede fortemente nelle sue idee e per lui finanzia la fondazione del Popolo d’Italia, il giornale che diventerà il nucleo del futuro Partito Fascista. Ida vende tutto per la causa: appartamento, salone di bellezza, mobilio, gioielli. Ma allo scoppio della Grande Guerra, Mussolini si arruola e scompare. Ida lo troverà in un ospedale militare, accudito dalla moglie Rachele, appena sposata. Ida, allora, si scaglia contro la rivale, affermando di essere lei la vera moglie di Benito, di avergli dato un figlio, ma viene allontanata con la forza, rinchiusa in un manicomio e disconosciuta da Mussolini. Nonostante il dramma, Ida continua a difendere la sua verità, scrivendo alle autorità, ai giornali, al Papa…
© RIPRODUZIONE RISERVATA