È uscito nella sale italiane ormai da una settimana, ma Suicide Squad (leggi la nostra recensione) continua a far parlare di sé, sia in termini di box-office che di commenti positivi o negativi, in quanto il cinecomic di David Ayer non ha convinto proprio tutti come si sperava accadesse.

Colpa, questa, anche di svariati tagli durante il montaggio, fase che sappiamo essere stata tremendamente delicata durante la post-produzione del film, dato che sono stati visionati ben 7 cut differenti, sempre diversi l’uno dall’altro, specie il primo, con una narrazione più regolare e priva di troppi flashback. I reshoots hanno poi cambiato completamente le carte in tavola, regalandoci quella che persino Ayer ha definito “la sua director’s cut“, priva però di molte scene viste anche in svariati trailer del cinecomic DC e della durata di circa due ore e dieci minuti.

Oggi, così, vogliamo proporvi una gallery dove vi riportiamo tutte o quasi le scene mancanti all’appello nel final cut di Suicide Squad, sperando magari di poterle vedere come è stato anche per Batman v Superman in una futura versione home video.

Eccole di seguito:

© RIPRODUZIONE RISERVATA