Se siete tra i milioni di fans che per anni sono rimasti inchiodati alla tv settimana dopo settimana per non perdere nemmeno un episodio dell’intricatissimo serial tv Lost e ora vi sentite “orfani” per la sua conclusione non disperate, perché potrebbe tornare in un adattamento cinematografico! Da qualche tempo, infatti, gira insistentemente un rumor secondo cui si starebbe lavorando alla realizzazione di un film sull’acclamata serie conclusasi lo scorso anno. Sebbene non ci siano conferme né notizie certe, gli attori non smentiscono, alimentando così le speranze dei loro ammiratori.

Anche Daniel Dae Kim – che nel telefilm cult ha dato il volto al naufrago Jin-Soo Kwon – non smentisce le voci dicendosi pronto a re-indossare i panni del suo personaggio qualora si realizzasse il film. Ecco cosa ha dichiarato a Bonsai Tv che lo ha intervistato nell’ambito del Telefilm Festival di Milano di cui è stato ospite ieri: «Un film di Lost? Se lo faranno e se i produttori me lo proporranno, io ci sono!», sebbene ammetta che la fine dell show sia stata per lui un sollievo. «Al termine delle riprese di Lost mi sono sentito soddisfatto e sollevato», ha raccontato l’attore, ora protagonista della nuova serie Hawaii Five-0, «Ho avuto la sensazione di essere arrivato alla fine di una scalata e finalmente potevo respirare». Dae Kim ha poi raccontato di aver girato scene di Hawaii Five-0 in tante location già usate per Lost: «Tornare lì, ma in diverse circostanze, a volte è un po’ inquietante, altre triste, altre volte mi ha fatto sentire orgolioso. E’ sempre un mix di emozioni».

Qui di seguito potete trovare il video dell’intervista:

Leggi Lost: perché è un capolavoro

Guarda il video delle domande irrisolte

Guarda la classifica delle scene cult

Leggi il finale di Lost

Guarda la photogallery di Lost

Guarda i video dei fan

Leggi la guida a Lost

© RIPRODUZIONE RISERVATA