Faccino da angelo, riccioli biondi, fisico mozzafiato e sguardo malizioso: se è vero che la seduzione è donna, Madonna alias Breathless Mahoney, femme fatale nel noir Dick Tracy, ne è la definizione stessa. Forse solo Jessica Rabbit riusciva a essere altrettanto classicamente conturbante… ed era un cartone animato.

Ma, come in ogni noir che si rispetti, Mahoney è più fatale che femme. E infatti, oltre a dimenarsi in modo sexy e ad ammaliare anche gli ignari passanti con il suo sguardo letale, Mahoney è anche la vera villain del film. Altro che Big Boy/Al Pacino, classico esempio di criminale supercattivo che ammazza la gente: Mahoney è subdola, innamorata di Dick Tracy/Warren Beatty al punto da provare ad ammazzargli la fidanzata, unica testimone dei crimini di Big Boy e, soprattutto… be’, questo non ve lo diciamo, perché è la grande sorpresa del film. E se non l’avete ancora visto, potrebbe valere la pena recuperarlo.

Guarda la nona posizione

© RIPRODUZIONE RISERVATA