Uno è il regista di Mission: Impossible – Protocollo Fantasma, l’altro è lo sceneggiatore di Prometheus, ma per presentarveli avremmo anche potuto citare – rispettivamente – la Pixar e il serial Lost. Stiamo parlando di Brad Bird e Damon Lindelof, che prossimamente saranno impegnati in un progetto sci-fi della Disney chiamato 1952. Progetto di cui ora è finalmente noto qualcosa più del titolo: a quanto riporta Collider il film tratterà infatti di primo contatto con gli alieni, e – udite, udite – non nell’anno citato, ma al giorno d’oggi. A quanto pare, inoltre, il tono del film dovrebbe essere avventuroso, diciamo “amichevole”, sulla scia del capolavoro spielberghiano Incontri ravvicinati del terzo tipo, con cui dovrebbe condividere anche l’età approssimativa del protagonista, intorno ai 40 anni.
Quindi, perché “1952”? In giro ci sono varie teorie, ma la più credibile fa riferimento a un avvistamento alieno avvenuto all’aeroporto di Washington nell’anno in questione (per saperne di più, fatevi un giretto qui). Le notizie per ora sono queste, ma vi terremo aggiornati.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA