Nel 2010 più presenze e più incassi. Sono stati presentati oggi durante la conferenza stampa indetta da Anec, Anem e Anica i dati relativi al periodo 1 gennaio – 21 novembre. Le presenze totali sono 94.430.768 rispetto agli 81.933.685 del 2009 (+15,19%); in crescita anche gli spettatori dei film italiani, passati dai 16.607.305 (21%) del 2009 ai 25.576.005 di quest’anno (ca 30%). Gli incassi complessivi hanno superato i 630 milioni, un 23,30% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Tra le cinematografie dei vari Paesei, nelle sale italiane, gli Stati Uniti – forti anche della performance di Avatar – hanno registrato circa 57.319.170 presenze (52.71.912 nel 2009) con un incasso pari a 402.693.036 euro (337.861.321 nel 2009). Cresce anche la forza delle stesse produzioni italiane, che entrano nella top 15 con ben 6 film: Benvenuti al Sud (2°), Io, Loro e Lara (4°); Maschi contro femmine (7°), Baciami ancora (12°), Genitori & Figli, Agitare bene prima dell’uso (13°) e Mine vaganti (14°). Nel 2009 erano quattro i titoli italiani nella top 15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA