Il sequel di 300 si farà. Anzi, è già nelle mani (anzi, sotto le matite) di Frank Miller. Lo ha dichiarato il regista Zack Snyder, quest’anno sugli schermi con il semi-flop Watchmen: «So per certo che Frank sta già pensando al film, che ha intenzione di sviluppare prima come fumetto. Lo sta disegnando ed è in piena fase creativa: dovrebbe andare presto in Grecia per un’altra ricognizione sul posto…». Snyder ha anche rivelato che utilizzerà la stessa iconografia e la stessa tecnologia del primo episodio, ma puntando a un risultato ancora più colossale. Anche se la sua idea è quella di non allontanarsi troppo dal budget del film originale (65 milioni di dollari circa, contro gli oltre 456 incassati nel mondo). «Gli effetti digitali che abbiamo creato con 300 – continua Snyder – sono stati assolutamente rivoluzionari. Era un po’ come le previsioni del tempo, solo che come sfondo invece del meteo c’era… Sparta! Anche il seguito sarà così, ma sarà come se avesse assunto steroidi molto più potenti…». Il film potrebbe uscire nel 2010, anche se ad alcuni sembra troppo presto: Snyder, attualmente, è infatti impegnato con la pellicola d’animazione Guardians of Ga’Hoole e poi dovrebbe dirigere il fantasy-thriller Sucker Punch, con Vanessa Hudgens.

© RIPRODUZIONE RISERVATA