I film sul baseball non hanno mai avuto grande fortuna in Italia, compreso il recente, bellissimo Mooneyball con Brad Pitt. Sarà dunque dura anche per questo 42, che pure schiera un Harrison Ford in gran forma (anche se a stento riconoscibile) e un buon regista come Brian Helgeland (Payback – La rivincita di Porter, Il destino di un cavaliere), per una storia di sport e razzismo ambientata negli anni ’40 e ’50. Di seguito trovate la trama ufficiale e il primo teaser poster del film. Uscita prevista per il 13 aprile negli USA, mentre ancora non c’è nessuna notizia sulla data di distribuzione italiana che, trattandosi di un film Warner, dovrebbe comunque essere garantita.

Brian Helgeland dirige 42, la storia di Jackie Robertson, il leggendario giocatore di baseball che ruppe per primo le barriere razziali del campionato professionistico di Baseball americano (MLB), quando si unì alla squadra dei Brooklyn Dodgers. Nel film compaiono anche Harrison Ford, nei panni del general manager illuminato e progressista dei Dodgers Branch Rickey, il primo executive della MLB che si batté per far emergere Robinson dalle squadre minori fino ai grandi palcoscenici; e Chadwick Boseman nei panni del protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA