Con eventi importanti come il Comic-Con di San Diego e D23 dietro l’angolo, è ragionevole supporre che ci possano essere degli annunci relativi a nuovi cinecomics di prossima uscita. Josh Wilding di Comic Book Movie ha deciso di dire la sua sull’argomento, proponendo cinque titoli che, a suo avviso, potrebbero essere annunciati entro la fine dell’anno.

Il primo papabile sarebbe Spider-Man 2099, basato su una serie Marvel ambientata nel futuro. Secondo Wilding sarebbe una scelta logica per la Sony, che vuole puntare su un proprio universo cinematografico senza utilizzare lo Spider-Man interpretato da Tom Holland. L’ambientazione futuristica sarebbe una soluzione ideale, e il fatto che lo Spider-Man del 2099 sia di origine latinoamericana è di non poco conto in una cultura che predilige uno spazio maggiore per le minoranze etniche.

Il secondo candidato, Birds of Prey, sarebbe legato al filone tutto femminile dell’universo di Batman, all’interno del quale sono già stati annunciati Gotham City Sirens e Batgirl. La protagonista di quest’ultimo è un membro storico del team noto appunto come Birds of Prey, ed è quindi molto possibile che le sue colleghe Black Canary e Huntress esordiscano a breve sul grande schermo.

Si passa quindi a Hulk, che non ha avuto un proprio lungometraggio dal 2008 per vari motivi, tra cui la collaborazione obbligatoria fra Marvel e Universal (che detiene tuttora i diritti di distribuzione per le avventure in solitario del personaggio). Secondo Wilding un eventuale annuncio sfrutterebbe l’hype attorno a Thor: Ragnarok, dove l’alter ego di Bruce Banner ha un ruolo importante.

Dopo il successo di Logan si vocifera di uno spin-off dedicato alla giovane X-23, che la 20th Century Fox potrebbe usare come lancio per il personaggio di Laura come erede di Wolverine (cosa accaduta di recente anche nei fumetti).

Per finire, Wilding menziona anche Man of Steel 2, che potrebbe ottenere l’approvazione ufficiale da parte della Warner Bros. nel periodo di ottobre-novembre, quando uscirà Justice League e il pubblico assisterà alla resurrezione di Superman. Il film potrebbe servire a colmare il vuoto provvisorio lasciato dalla situazione incerta di The Batman, rimandato più volte.

Fonte: Comic Book Movie

© RIPRODUZIONE RISERVATA