È alto circa trenta centimetri, ma flirta con Beyoncé e conquista il cuore di Britney Spears. Il segreto? “Treppiede”…

L’umorismo a base di nani e membri di nano è vecchio come il cinema (ricordate Io, me e Irene?), ma non ha mai raggiunto il livello sublime toccato in questo terzo capitolo della saga di Austin Powers alias Michael Myers. Innanzitutto perché Verne Troyer, altezza da terra ottanta centimetri, è uno dei nostri nani preferiti di tutti i tempi. In secondo luogo perché il soprannome “treppiede” è ormai entrato a far parte del nostro lessico. E poi perché Verne Troyer è uno dei nostri nani preferiti: l’abbiamo già detto?

Guarda la sesta posizione

Guarda l’ottava posizione

© RIPRODUZIONE RISERVATA