Il nome M. Night Shamalayan è già una garanzia di brividi (almeno fino a qualche anno fa), se poi si aggiunge un climax costante di tensione, frasi inquietanti dette da una bambina, lo spettro di orribili bestie pronte a scatenare l’inferno una volta calate le tenebre, uno si immagina un’ora e mezza di salti sulla sedia e urla. Peccato che le scene di vera paura siano solo un paio e il colpo di scena finale di certo non aiuta a classificare The Village come uno dei film più spaventosi di sempre.

Scopri la settima posizione della classifica
Torna alla nona posizione della classifica

Il trailer inglese di The Village:

© RIPRODUZIONE RISERVATA