Grazie a una coincidenza, durante la sua “nascita”, la creatura di Frankenstein, Adam, acquisisce anche un gene di lungavita, che gli permette di sopravvivere ai giorni nostri, dopo essere sfuggito alla furia degli abitanti del suo villaggio, che avrebbero voluto dargli fuoco. Così, Adam, si ritrova a vivere un una metropoli oscura, dove viene coinvolto nella lotta tra due clan di immortali. E’ questa la trama della graphic novel, ispirata al personaggio di Mary Shelley, di Kevin Grevioux, sulla quale verrà basato un film, I, Frankenstein, prodotto da Lionsgate. A dare il volto all’eroe è stato chiamato Aaron Eckhart, l’Harvey Dent/Due Facce de Il cavaliere oscuro, recentemente visto in World Invasion.

Il film dovrebbe uscire negli Usa il 22 febbrail 2013 per la regia di Stuart Beattie (The Tomorrow Series: Il domani che verrà). (Foto Getty Images)

(Fonte: Comunicato stampa via Slashfilm)

© RIPRODUZIONE RISERVATA