Ken Russell, il visionario e psichedelico cineasta britannico, si è spento oggi a Londra all’età di 84 anni. Autore di vere e proprie provocazioni cinematografiche come I diavoli e il suo maggior successo Donne in amore, il regista inizia la sua carriera come fotografo e documentarista per la televisione. Tutta la sua filmografia, dal biografico Messia selvaggio (1972) con Helen Mirren all’horror Stati di allucinazione (1980), da La perdizione (1974) al celebre film sull’opera rock degli Who, Tommy, è caratterizzata da un’idea di cinema ricco e visivamente opulento, a tratti violento ed eccessivo.

Russell amante del mondo femminile (si è sposato ben quattro volte) nel corso di un cordiale incontro con Federico Fellini, si definì amichevolmente come “il Fellini del cinema inglese” il quale rispose altrettanto cordialmente appellandosi come il “Russell italiano”. (Foto: Kikapress)

Sotto, i trailer di Tommy e I diavoli:

© RIPRODUZIONE RISERVATA