Sergio Bonelli si è spento questa mattina nell’ospedale San Gerardo di Monza all’età di 78 anni, in seguito a una breve malattia. Conosciuto dagli appassionati di fumetti con lo pseudonimo Guido Nolitta, Sergio ha scritto gran parte delle sceneggiature di Tex e Dylan Dog, ed è stato il creatore di celebri personaggi del “mondo Bonelli” come Zagor e Mistero No. Giovanissimo ha iniziato a lavorare nell’azienda di famiglia del padre Gian Luigi, per poi prendere in mano a 25 anni la futura Sergio Bonelli Editore. Tra i fumetti editati da Sergio Bonelli nel corso degli anni ricordiamo anche Nathan Never, Nick Raider, Julia, Martin Mistère, il comandande Mark, Dampyr, Magico Vento, Gea e Napoleone. Sergio è riuscito a valorizzare sceneggiatori e disegnatori dei suoi fumetti, mantenendo così uno stile omogeneo a cui i lettori potessero affezionarsi. Senza contare che è stato anche uno dei primi a pubblicare il nome degli autori sui fumetti. Dai suoi comics sono stati tratti anche diversi adattamenti cinematografici, che difficilmente hanno colto l’essenza dei suoi personaggi. Tra questi ricordiamo il Dylan Dog (2010) in versione americana con Brandon Routh nei panni dell’indagatore dell’incubo, criticato dalla maggior parte dei fan del fumetto, Dellamorte Dellamore (1994) con Rupert Everett, e diversi film basati su Tex Willer come Tex e il signore degli abissi (1985). (Foto Getty Images)

Leggi dal blog di Luca Maragno Bonelli è morto: vi racconto del suo impero in un appartamento

Se volete scoprire tutti i personaggi di Sergio Bonelli potete visitare il sito internet ufficiale sergiobonellieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA