Le ultime ore non hanno segnato solo l’addio a Carol Ann Susi, ovvero la voce della mamma di Howard Wolowitz in The Big Bang Theory.
Un altro volto di Hollywood ci ha lasciati, e anche in questo caso rimaniamo in tema di prodotti cult (sebbene di tutt’altro livello).

Si è spento a 67 anni, per colpa di una breve ma lancinante malattia, l’ex “drugo DimWarren Clarke. L’attore ha partecipato a parecchie produzioni nel corso delle sua carriera (Coronation Street, Robinson Crusoe, Moving Story), seppure sempre con ruoli minori. Deve però tutta la sua fama ad un unico film, divenuto infatti di fondamentale importanza per intere generazioni future. Ci riferiamo ovviamente al capolavoro di Stanley Kubrick, Arancia Meccanica. Il gruppo di giovani antisociali, dediti a sesso, furti e ultraviolenza è ormai parte stesso dell’immaginario comune (e un ottimo costume durante le ricorrenze mascherate).

Secondo il comunicato ufficiale rilasciato alla stampa, Clarke è morto in pace nel sonno.
Qui di seguito l’immagine del ruolo che lo rese famoso (è l’attore a sinistra).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA