Se ne va una delle voci più note del cinema e della televisione italiani: Claudio Capone, morto a soli 56 anni dopo essere stato colpito da un ictus mentre si trovava in Scozia. Sul grande schermo aveva doppiato attori come John Travolta, Christopher Walken, Alan Alda e Steve Guttenberg; ma la consacrazione a voce amatissima dal pubblico era arrivata grazie alle narrazioni dei documentari di Piero Angela in Quark e al doppiaggio di Ridge Forrester, protagonista della più longeva delle soap, Beautiful. In tv lo si ricorda anche tra le voci di Miami Vice e Ralph Supermaxieroe, mentre negli ultimi anni era stato direttore del doppiaggio di serial come The Office e Sex and the City.

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA