Un nuovo lutto ha colpito Hollywwod. Bernard Schwartz, meglio conosciuto con il nome di Tony Curtis, se n’è andato. Aveva 85 anni. La causa del decesso sarebbe stata un arresto cardiaco, che lo avrebbe colpito questa notte nella sua casa in Nevada. A dare l’annuncio, diffuso da Entertainment Tonight Online, è stata la figlia e nota collega Jamie Lee Curtis.

Tony Curtis ha regalato al cinema decine di film, ma tutti probabilmente lo ricorderanno per sempre per cult come A qualcuno piace caldo (1959) di Billy Wilder, con Marilyn Monroe e Jack Lemmon, e Spartacus (1960) di Stanley Kubrick, dove recitò accanto a Kirk Douglas.

La sua vita privata è stata piuttosto movimentata. Curtis, infatti, è stato sposato sei volte e ha avuto altrettanti figli, di cui uno, Nicholas (nato dal suo terzo matrimonio), morì per overdose nel ’94. L’ultima moglie, Jill Vandenbergh, era di 42 anni più giovane.

Tra le sue ultime apparizioni, ricordiamo un episodio della sit-com Hope & Faith nel 2004 e il film drammatico Gli Immortali (1995) di Brian Grant. (Foto Kikapress)

Sotto una scena di A qualcuno piace caldo:

© RIPRODUZIONE RISERVATA