Robert Downey Jr. è sempre stato la gallina dalle uova d’oro dei Marvel Studio, di cui è diventato l’uomo immagine per eccellenza. Il suo appeal verso il pubblico ha dato all’impero di Kevin Feige quell’ulteriore spinta necessaria verso i successi milionari e miliardari delle varie Fasi. Un ruolo chiave, quello dell’attore, ma ben ripagato. Già il contratto ricchissimo firmato da Downey per Iron Man 3 parlava da solo (circa 50 milioni di dollari, più una percentuale sugli incassi), ma ora Forbes ha svelato quanto Marvel ha sborsato nelle tasche di Downey per Avengers: Age of Ultron e Captain America: Civil War. Una cifra faraonica, che si aggira intorno agli 80 milioni di dollari complessivi, quindi 40 milioni di dollari a film. Numeri che hanno reso il buon Robert l’ottava star più pagata del 2015.

Non male davvero. Viene da chiedersi, però, cosa pensano i colleghi di Downey Jr., i cui contratti (che farebbero comunque la felicità di tutti noi) non si avvicinano neppure a quelli di Tony Stark.

Fonte: Forbes via IGN

© RIPRODUZIONE RISERVATA