«Un festival che guarda al futuro e che pensa al mezzo televisivo come strumento di provocazione per il risveglio culturale, con la certezza di offrire un programma di altissima qualità», queste le parole del Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, in conferenza stampa per presentare il nuovo festival della fiction insieme a Steve Della Casa, il direttore artistico del Roma Fiction Fest. «La qualità della selezione è davvero alta e la riscontriamo nella scelta di anteprime italiane e delle rappresentanze europee e americane. Questa è un’edizione ricca, articolata in sezioni nuove come quella per le serie web e quella dedicata alla fiction per ragazzi» sottolinea Della Casa nel presentare il programma degli eventi, aggiungendo: «Non mancheranno inoltre volti noti, italiani e stranieri, a conferma della natura popolare di un Festival che tratta il prodotto più popolare che esista, la televisione».

Tra i serial che saranno presentati nel corso della manifestazione molte saranno le anteprime internazionali tra cui: Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D, The Millers, The Blacklist, Master of Sex, Homeland, The Big Bang Theory, Sleepy Hollow, Under the Dome (presentato a Roma da Rachelle Lefévre e Dean Norris), Reign, The American, e The Michael J. Fox Show. Presente anche Devious Maids, la serie prodotta da Eva Longoria che vanterà la partecipazione al Festival dalle protagoniste Roselyn Sánchez e Edy Ganem. The Newsroom sarà invece mostrato in anteprima nazionale e interverranno gli interpreti Olivia Munn e Thomas Sadoski.

Previste anche Masterclass con il co-creatore di X-Files Frank Spotnitz, e la giovane produttrice di Breaking Bad Melissa Bernstein che presenterà in anteprima europea Rectifiy. Sul fronte “nostrano” gli incontri previsti saranno con Alessandro Gassman, Rocco Papaleo e Stefania Rocca.

Interessante iniziativa anche quella di portare sul territorio laziale il RomaFictionFest con l’incontro con il pubblico di Gigi Proietti a Viterbo. L’attore ritornerà sui luoghi della fiction il Maresciallo Rocca e al termine dell’evento il sindaco conferirà a Proietti la cittadinanza onoraria.
Da non sottovalutare, poi, il palinsesto della sezione ragazzi con la presenza di Ruggero Pasquarelli, che presenterà la nuova stagione di Violetta e canterà live dal Pink Carpet dell’Auditorium.

Sul fronte italiano previsti eventi speciali per il passaggio “a maggiore età” di Un Posto al sole (che compie 18 anni), la presentazione di Altri Tempi, con Vittoria Puccini e L’assalto, con Ricky Tognazzi, Claudio Fava e Francesco Ranieri. Saranno presentati inoltre Angelica una storia d’amore, con Raoul Bova e Vanessa Incontrada, e Il ritorno di Ulisse con Caterina Murino e Alessio Boni.

L’auspicio di Nicola Zingaretti è quello di poter costruire per il futuro «una nuova sinergia con il Festival Internazionale del Film di Roma, per mettere in atto collaborazioni nella parte produttiva, rafforzando la qualità degli stessi e divenendo più competitivi nell’offerta culturale».

In attesa di tutti gli eventi è possibile consultare il programma aggiornato sul sito del RomaFictionFest (http://www.romafictionfest.org). Best Movie seguirà quotidianamente il Festival, per raccontarvi tutti gli eventi e le anteprime più interessanti della manifestazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA