Ormai è noto quanto la Nuova Zelanda debba in termini d’immagine e di riscontro economico ai film di Peter Jackson; già dopo l’uscita nei cinema della trilogia de “Il Signore degli Anelli” infatti, la patria del regista riscontrò un cospicuo aumento delle entrate derivate dal turismo.

Con “Lo Hobbit” il governo e molti altri enti privati hanno lavorato a strettissimo contatto con la produzione per rimarcare ulteriormente la centralità della Nuova Zelanda e richiamare visitatori da tutto il mondo per scoprire la “patria della Terra di Mezzo”. Un esempio eclatante è stata la creazione di vari tour attraverso le principali location del film tra cui Hobbiville, costruita a Matamata con materiali permanenti per “Un Viaggio Inaspettato” e poi aperta al pubblico; le visite all’ “Hobbiton Movie Set” hanno superato le 100.000 già solo nel primo anno.

La compagnia di bandiera Air New Zealand ha pensato bene di sfruttare la prossima uscita dell’ultimo film creando un originale safety-video da mostrare sui propri aeroplani; protagonisti della divertente clip sono i volti ormai noti al grande pubblico: da Elijah Wood (Frodo Baggins) ad un cammeo dello stesso Peter Jackson; riuscite a riconoscerli tutti?

© RIPRODUZIONE RISERVATA