Sta per iniziare la produzione del remake di Ghost in the Shell, film giapponese del 1995 tratto da un manga del 1989, in 3-D e live-action. A capo dell’operazione c’è la DreamWorks, che, secondo l’autorevole rivista di cinema americana Variety, avrebbe comprato i diritti del film già da un anno. Lo sceneggiatore è lo stesso del film Shutter Island, di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio: Laeta Kalogridis.
Il film originario del ’95 aveva al centro della sua storia una poliziotta cyborg e il suo partner che davano la caccia a un potente hacker.
Spesso accomunato dalla critica ad Akira come esempio di massima espressione di quel tipo di cinema, il film è stato poi alla base della serie di cartoni/anime in tv Ghost in the Shell: Stand Alone Complex e ha avuto anche un sequel nel 2004, Ghost in the Shell 2: Innocence (entrambe pubblicate in Italia in Dvd).
Non è ancora chiaro se il film sarà un remake del film del 1995 o un adattamento del manga originario. Non resta che attendere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA