Fresca di David di Donatello per Giorni e nuvole , la 29enne Alba Rohrwacher è sempre più lanciata. In attesa di vederla ne Il papà di Giovanna di Pupi Avati, l’attrice ha annunciato il suo prossimo progetto: a giugno sarà sul set del nuovo film di Luca Guadagnino (che l’ha già diretta in Melissa P.), dal titolo Io sono l’amore, dove interpreta la parte della figlia di Tilda Swinton, premio Oscar quest’anno come miglior attrice non protagonista per Michael Clayton e anche lei con già all’attivo un film insieme a Guadagnino, The Protagonists (1999). «Sono molto emozionata all’idea di recitare con un’attrice come la Swinton e anche per il mio ruolo, che è davvero molto bello», ha detto la Rohrwacher ospite degli Italian DVD Awards martedì scorso. E quando a incontrarsi sono due migliori attrici non protagoniste che in comune hanno anche la rossa chioma è più che lecito aspettarsi scintille…

© RIPRODUZIONE RISERVATA