Impegnato nel tour promozionale di Assassin’s CreedJeremy Irons ha risposto ad alcune domande anche su un altro suo blockbuster in arrivo nelle sale nel 2017: la Justice League di Zack Snyder.

Al momento sappiamo solo che il cinecomic corale avrà un tono più leggero, ma come influenzerà questo cambio di genere il maggiordomo Alfred?

Ecco le parole di Irons: «Alfred è fedele a se stesso. Il suo ruolo è quello di spingere gli altri a cambiare. In un modo molto gentile, molto inglese tenta di relazionarsi con queste persone che fanno cose straordinarie e lo fa col suo stile pacato, tenendo i piedi per terra. Non cambia. A volte lascia che Bruce Wayne conduca i giochi, ma è sempre attento e presente».

Vi ricordiamo che il progetto DC Films vedrà Bruce Wayne (Ben Affleck) stringere un patto con la sua nuova alleata Diana Prince (Gal Gadot) per affrontare un nuovo terribile nemico. Insieme, Batman e Wonder Woman si danno da fare per reclutare un team di metaumani pronti a combattere al loro fianco. Ma nonostante la nascita di un team di supereroi senza precedenti, composto da Wonder Woman, Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e The Flash (Ezra Miller), potrebbe essere già troppo tardi per salvare il Pianeta Terra da una catastrofe di proporzioni inimmaginabili…

Justice League sarà nelle nostre sale il 17 novembre 2017.

Fonte: CS

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film