Sezione autonoma e parallela dell Festival del Cinema di Roma, dedicata ai giovani e alle famiglie, Alice nella città torna quest’anno dal 16 al 24 ottobre per un’edizione davvero ricca di eventi: 13 film in concorso, 10 proiezioni speciali, 3 film fuori concorso e 4 eventi speciali, con una nuova sigla diretta da Fabio Mollo e il nuovo premio Camera D’oro Taodue.

In anteprima fuori concorso vedremo l’atteso Pan – Viaggio sull’isola che non c’è di Joe Wright con Hugh Jackman e il già criticatissimo Game Therapy, sorta di esperimento blockbuster all’italiana che vede come protagonisti alcuni degli Youtuber più amati del momento, tra i quali Favij, Federico Clapis e Zoda.

Nel concorso Young Adult (principale), una giuria di 22 ragazzi e ragazze tra i 15 e i 18 anni dovrà decretare un vincitore tra i principali partecipanti. Ci saranno, tra i tanti, Grandma di Paul Weisz, Departure di Andrew Steggall, Mustang di Deniz Gamze Ergümen (candidato dalla Francia agli Oscar come miglior film straniero) e Scout di Laurie Weltz.

Per la sezione Panorama verranno proiettati The Wolfpack di Crystal Moselle, Gran Premio della giuria al’ultimo Sundance, Street Opera, con Clementino, Gué Pequeno ed Elio Germano e l’ultimo capolavoro del Maestro Mamoru Hosoda (Summer Wars, Wolf Children), The Boy and the Beast. Fuori concorso invece Belle e Sebastien – L’avventura continua, sequel del campione di incassi in Francia nel 2014, e Il Piccolo Principe, adattamento in tecnica mista 3D e disegno a mano dell’omonimo racconto per ragazzi di Antoine de Saint-Exupéry.

Per tutte le informazioni sul programma complete potete consultare il sito di Alice nella città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA