Mentre le riprese dell’atteso Alien: Covenant di Ridley Scott sono ormai terminate da mesi, l’annunciato Alien 5 di Neill Blomkamp (District 9, Humandroid) sembra essere caduto definitivamente nel limbo delle produzioni in attesa, e a confermarlo è oggi la stessa Sigourney Weaver direttamente dal San Sebastian Film Festival, dove riceverà il premio alla carriera.

L’iconica Ellen Ripley del primo, grande cult sci-fi del 1979 ha infatti spiegato: «Al momento Neill è davvero molto occupato, e anche io lo sono. Speriamo di riuscire a fare il film. È uno dei progetti sul quale speravamo di lavorare già da quest’anno, ma credo che Ridley Scott non volesse che più film dello stesso franchise uscissero a così breve distanza l’uno dall’altro». La conferma di un rinvio non significa che il film non vedrà mai la luce. Sempre la Weaver, al riguardo, aveva espresso tutto il suo entusiasmo due mesi fa, dichiarando: «Lo script è incredibile. All’inizio non volevo girare un quinto film, poi ho letto lo script e l’ho trovato perfetto! È esattamente quello che i fan stanno aspettando e mi ha conquistato perché è così innovativo… ».

In attesa di ulteriori aggiornamenti, vi ricordiamo che Alien: Covenant uscirà nelle sale americane il 4 agosto 2017.

Fonte: CB.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA