Rebecca Ferguson ha fatto parlare di sé nel riuscitissimo Mission Impossibile: Rogue Nation, e da quel momento è una delle attrici più richieste sulla scena. Rumoreggiata poco tempo fa nei panni di Captain Marvel, pare invece che l’attrice voglia dedicarsi a progetti diversi, gettandosi a fianco di Michael Fassbender sulla trasposizione di Tomas Alfredson (La Talpa) del romanzo The Snowman di Jo Nesbø e, come riporta oggi Deadline, forse anche nell’atteso Alien Paradise Lost di Ridley Scott.

Il sito, infatti, riporta che l’attrice è fortemente corteggiata dalla 20th Century Fox per un ruolo nell’annunciato sequel di Prometheus. Afferma anche che non ci sono stati ancora “colloqui concreti“, ma dato che l’ultima bozza dello script contiene “un ruolo femminile forte e molto importante“, pare che lo studio sia rimasto talmente colpito dalla performance della Ferguson in Rogue Nation, da volerla come prima e unica scelta.

Forse un futuro da supereroina ci sarà, un giorno, ma per ora l’attrice punta alle stelle.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA