Dopo avervelo raccontato in anteprima mondiale dalle giornate professionali di Riccione, il primo trailer di 12 Years A Slave è sbarcato online. Il nuovo film di Steve McQueen è un dramma in costume basato sul romanzo autobiografico di Solomon Northrup, un rispettabile uomo di colore e padre di famiglia, che nella seconda metà del 1800 venne rapito e venduto come schiavo in una piantagione del Sud. Ad interpretarlo è un intenso Chiwetel Ejiofor (I figli degli uomini), che finirà a lavorare per dodici anni in una piantagione di proprietà di un ricco e spietato agricoltore, interpretato da Michael Fassbender, alla sua terza collaborazione con il regista dopo Hunger e Shame.

Il trailer conferma quello che vi avevamo già descritto in precedenza: la pellicola, che arriverà nelle sale nel 2014 distribuita da BiM, sembra trattare il tema della schiavitù in tutta la sua drammaticità, concentrandosi sulla lotta per la sopravvivenza di uomo nato libero e poi imprigionato. Oltre ai due attori principali, anche il resto del cast include nomi importanti quali Benedict Cumberbatch, Paul Giamatti, Paul Dano e Brad Pitt, anche produttore con la sua Plan B Entertainment.

Sotto, il trailer del film, seguito dal poster e da una photogallery:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA