Le condizioni di salute di Paul Newman sarebbero molto peggiori di quanto l’attore abbia finora rivelato ai media. La scorsa settimana Newman, 83 anni, a sorpresa non si è presentato a un evento benefico organizzato dalla Hole In the Wall Gang, l’ente da lui fondato a sostegno dell’infanzia, secondo indiscrezioni per sottoporsi a urgenti cure anticancro. Stando al suo portavoce, invece, la visita sarebbe servita solo per curare il “piede d’atleta” e la perdita di capelli. Ma il New York Post parla da tempo di frequenti visite a un oncologo fatte in segreto. Un suo paziente ha affermato di averlo visto parecchie volte nella sala d’aspetto, con una lunga barba e accompagnato da sua moglie Joanne Woodward, sempre gentilissima con gli assistenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA