Amazon, il colosso dell’e-commerce creato da Jeff Bezos, ha incrementato la sua presenza nel mondo del cinema con il lancio degli Amazon Studios (foto), un portale dove gli aspiranti filmmaker e sceneggiatori potranno inviare i loro lavori. Film e sceneggiature saranno visibili ai visitatori del sito e sottoposti al loro giudizio, fungendo da termometro per capire se un progetto possa avere una valenza commerciale. Alla fine del 2011 la migliore sceneggiatura, inoltre, riceverà 100mila dollari, mentre il miglior film un milione. Amazon ha stabilito un accordo con Warner Bros., che detiene la prelazione sul diritto di produrre i film proposti dal portale; in caso di rifiuto, i lavori potranno essere proposti ad altre case di produzione. La notizia arriva quasi in contemporanea con un’altra novità. Infatti, a breve approderà in Rete anche Amazon in versione italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA