è ufficiale: Gianni Amelio è il nuovo direttore del Torino Film Festival. Oggi il regista di Così ridevano, Il ladro di bambini, Lamerica ha accettato l’invito ad assumere la direzione del festival che gli è stato rivolto dal Museo Nazionale del Cinema d’intesa con l’Associazione Cinema Giovani. Amelio sostituirà Nanni Moretti che ha scelto di non proseguire nel suo mandato scaduto quest’anno per dedicarsi alla realizzazione del suo prossimo film. Il festival rende noto che la candidatura di Amelio «si è imposta per l’indiscutibile valore e prestigio internazionale del regista, più volte premiato con le massime onorificenze di settore, ma anche per le sue qualità di conoscitore del cinema contemporaneo e appassionato cinefilo. Con la sua direzione prosegue l’opera di consolidamento dell’immagine del Torino Film Festival avviata con il generoso apporto di Nanni Moretti. Il contributo personale che Amelio saprà dare non mancherà di rafforzare l’impegno a sostegno del nuovo cinema e dei talenti emergenti, che costituisce la principale ragion d’essere della manifestazione».

Si.Mu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA