In qualche modo, è una piccola rivoluzione. Di sicuro è un caso unico nel panorama televisivo attuale: una serie antologica in cui le storia (e i personaggi) cambiano non ad ogni episodio, ma ad ogni stagione.
Stiamo parlando di American Horror Story, la penultima creatura di Ryan Murphy (Nip/Tuck, Glee e il nuovissimo The New Normal), un’incursione nei “luoghi comuni” del cinema gotico americano, iniziata l’anno scorso con la casa infestata al centro della Season 1, e destinata a proseguire quest’anno con il manicomio che sarà protagonista della Season 2 (ribattezzata infatti American Horror Story Asylum).

La serie, che promette di mantenere i toni estremamente macabri, spesso morbosi, ai quali ci ha abituato (oltre a una parte importante del cast, da Zachary Quinto a Jessica Lange, cui si affiancheranno ora James Cromwell e Joseph Fiennes), debutterà sul canale americano via cavo FX il 17 ottobre (in Italia la programmerà FOX, canale 11 di Sky, poco dopo), ma sono già disponibili i primi 5 minuti della puntata d’esordio. Ve li proponiamo qui sotto.
A dire il vero, più che per il prologo in sé, abbastanza scontato (un ragazzo e una ragazza esplorano goliardicamente un manicomio abbandonato, fino a che qualcosa di soprannaturale non li sorprende), questi minuti stimolano l’interesse perché svelano la sigla dei titoli di testa, diversa da quella dello scorso anno ma altrettanto suggestiva.

http://youtu.be/HDsh57D2Zn8

© RIPRODUZIONE RISERVATA