L’ultima fatica di Clint Eastwood, American Sniper, verrà mostrata in anteprima il giorno di Natale, per poi approdare definitivamente nelle sale americane a partire da gennaio.

La mossa dimostra che la Warner Bros. e il Village Roadshow, che coproducono la pellicola, ritengono che il film possa concorrere all’assegnazione di qualche Award.

Adattamento del libro American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History, verrà interpretato da un muscolosissimo Bradley Cooper e da Sienna Miller.

Cooper (che è anche produttore della pellicola) sarà Chris Kyle, un cecchino della marina USA che uccise circa 150 persone nel corso della sua carriera.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA