Amy Winehouse, la cantante trovata morta nel suo appartamento di Camden (Londra) lo scorso 23 luglio in circostanze ancora da chiarirsi, continua a essere un grande fenomeno mediatico, tanto da spingere produttori e registi – secondo quanto rivelano i siti Showbizspy e Dailystar – alla corsa per il podio che permetterà loro di portare sul grande schermo la vita dell’artista.

Secondo le indiscrezioni, diversi produttori starebbero già pensando anche alle possibili interpreti tra le quali, somiglianze a parte, emergono i nominativi di Keira Knightly, Sienna Miller e Scarlett Johansson. Altri sembrerebbero prediligere la figura di Lady Gaga, tra l’altro grande ammiratrice della collega.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questo eventuale biopic. (Foto Getty Images)

(Fonti: Showbizspy e Dailystar)

© RIPRODUZIONE RISERVATA