Il progetto è tra i più attesi di Hollywood: Heavy Metal, il film a episodi tratto dall’omonimo magazine di culto (la Bibbia del fantasy adulto), non smette di far parlare di sé. Prima le parole di David Fincher, che annuncia di voler condividere l’impresa con altri otto registi, poi le voci circa il coinvolgimento di Guillermo del Toro e Rob Zombie. E ora le dichiarazioni del produttore Kevin Eastman, che oltre a quella di Fincher danno per sicura la partecipazione al progetto – come produttore esecutivo e regista – anche del grande James Cameron, presto nei cinema con il nuovo, atteso, Avatar. Accanto a lui, altre “new entry” di lusso: Zack Snyder, Gore Verbinski, e – alle prese con un episodio comico – Mark Osborne e Jack Black. I registi dovrebbero essere nove in tutto, ma – spiega Eastman – «con alcuni non abbiamo ancora firmato il contratto: posso dire però che si tratta di grandi nomi». Per sapere chi sono, non resta che aspettare le prossime novità: e nell’attesa, magari, ripassare il primo adattamento di Heavy Metal, quello del 1981.

© RIPRODUZIONE RISERVATA