Ubisoft, multinazionale dei videogame, ed EuropaCorp, società che produce le pellicole d’animazione dirette da Luc Besson e appartenenti alla trilogia di Arthur e il popolo dei Minimei, hanno annunciato al recente Idef di Cannes (la fiera business dell’industria videoludica europea) Arthur e la vendetta di Maltazard, il sequel del primo Arthur videoludico.
Il titolo si compone di una serie di 30 minigame che consentono a quattro giocatori di collaborare per portare a termine varie sfide, utilizzando i sentimenti e l’attitudine che stanno alla base del film diretto da Besson: collaborazione, amicizia e supporto reciproco.
Le ambientazioni e le situazioni di gioco sono state realizzate grazie alla stretta collaborazione tra Ubisoft ed EuropaCorp che sono riuscite a rendere in modo estremamente fedele all’originale l’atmosfera della film. Tre le versioni previste: PS3, Wii e Nintendo DS, ciascuna realizzata per sfruttare al meglio le caratteristiche peculiari di ogni piattaforma. Su PS3 i giocatori potranno sfruttare il particolare giroscopio del controller SixAxis di Sony, su Wii potranno utilizzare la Wii Bilance Board mentre su DS si potrà accedere a una modalità particolare battezzata “Villaggio Pinpin” dove i fan dovranno raccogliere bonus e Koolomasai costruire il proprio villaggio e condividere le scoperte con gli amici. La versione videoludica di Arthur e la vendetta di Maltazard è prevista in Italia per il mese di novembre, mentre al momento non si sa ancora nulla sulla data di uscita del film.

© RIPRODUZIONE RISERVATA