BradPitt e Angelina Jolie

Brad Pitt aveva già fatto “coming out” a maggio, quando aveva raccontato di aver smesso di bere e di essere entrato in terapia. Oggi tocca ad Angelina Jolie, in copertina su Vanity Fair America raccontare la sua vita dopo il divorzio da Brad Pitt. 

La diva si è messa a nudo, raccontando le sue preoccupazioni da madre di sei figli e raccontando anche i suoi problemi di salute. 

«Quando era ragazza ero sempre molto preoccupata per mia madre. Non volevo che succedesse la stessa cosa ai miei figli», ha spiegato l’attrice, riferendosi ai tradimenti di suo padre (l’attore Jon Voight) nei confronti della madre. «Credo che sia meglio piangere da sole sotto la doccia e non di fronte a loro. Devono pensare che tutto andrà bene, anche quando noi non ne siamo sicuri».

L’attrice ha poi smentito categoricamente il fatto che il loro stile di vita da star e i loro impegni sui set abbiano influito sulla loro relazione «Non era questo il problemaLe cose hanno iniziato ad andare male già nell’estate del 2016», ma già all’epoca del loro ultimo film insieme By the Sea si parlava insistentemente di crisi tra i due. 

Ora la Jolie sembra aver voltato pagina ed è anche riuscita a curare un disturbo fisico: ha superato con l’agopuntura la paralisi di Bell, che per anni le ha colpito i nervi facciali. In più l’attrice si è anche in parte riconciliata col padre, soprattutto per il desiderio che i suoi figli potessero godere della presenza del nonno nella loro vita. Quanto all’ex partner, Brad, ha spiegato concisamente: «Ci prendiamo cura l’uno dell’altro e della nostra famiglia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA