Il sequel di Ant-Man, Ant-Man and the Wasp, non arriverà nelle sale prima del luglio 2018, ma a darci qualche anticipazione, adesso è direttamente il regista del progetto, Peyton Reed.

Innanzitutto, sappiamo già che a bordo del film non ci sarà solo un eroe, dato che la Hope Van Dyne interpretata da Evangeline Lilly indosserà finalmente il suo costume. Ha svelato Reed in proposito: «Ho sempre pensato ad Ant-Man e Wasp come una squadra, e molta parte del secondo film riguarderà proprio il loro modo di lavorare insieme, il loro rapporto personale e professionale. Mostrare Wasp finalmente al completo in questo film è eccitante. Introdurremo veramente il personaggio in questo universo. Voglio dire, l’avevamo già introdotta, ma non abbiamo ancora visto i suoi poteri, quindi per me non sarà una comprimaria. Sarà un film su di lei tanto quanto è un film su Scott Lang».

In aggiunta, il regista ha anche sottolineato la forte possibilità di rivedere a bordo il Luis di Michael Peña, così come la figlia di Scott, Cassie, con annessa mamma e patrigno. Insomma, praticamente la squadra del primo film al completo, considerando anche che il Dottor Hank Pym di Michael Douglas è già confermato da un pezzo.

E la storia? La sceneggiatura è ancora in fase di scrittura, e in cerca d’ispirazione, Reed sta praticamente divorando tutti i possibili comics sul personaggio: «Sto controllando tutto, vado dai primi numeri degli Avengers alle cose più recenti. E più che delle ispirazioni per la storia, sto per lo più cercando delle immagini iconiche che potremmo inserire nel film». Infine, la fatidica domanda: Ant-Man e Wasp saranno in Avengers: Infinity War? La risposta nonchalante dell’autore: «Una cosa possibile, ma non certa».

Insomma, eccitati per la nuova avventura di Ant-Man? Rimanete sintonizzati con noi per ulteriori aggiornamenti!

Fonte: MMM

© RIPRODUZIONE RISERVATA