Dopo il successo riscosso con il piccolo Ant-Man, la Marvel ha annunciato diversi mesi fa l’arrivo nella Fase 3 del sequel Ant-Man and The Wasp, senza però confermare il ritorno del regista Peyton Reed dietro la macchina da presa, anche se quest’ultimo scriverà il film. Oggi Reed è tornato ha parlare del progetto, la cui uscita rimane fissata per il 2 luglio 2018.

Il regista ha confermato di aver iniziato “il processo di scrittura“, e che con il setting e i personaggi ormai introdotti spera di poter raggiungere “posti inaspettati“, esplorando più a fondo la relazione tra Scott Lang/Ant-Man (Paul Rudd) e Hope Van Dyne/The Wasp (Evangeline Lilly): «Proprio come nei fumetti, una parte sostanziosa che andremo a esplorare sarà proprio il rapporto collaborativo tra i due personaggi, il perché siano così grandi insieme. Parte di tutto questo, ovviamente, è legato ai loro rapporti umani, come persone. Come progredirà la loro relazione, e quale sarà il loro stile di combattimento?».

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA