Anthony Hopkins interpreterà lo scrittore americano Ernest Hemingway (1899-1961). La pellicola, che dovrebbe intitolarsi Hemingway & Fuentes , sarà diretta da Andy Garcia, la star di Hollywood di origini cubane, che ha scritto anche la sceneggiatura del film, insieme alla nipote dell’autore de Il vecchio e il mare, Hilary Hemingway. Lo zio Ernest, soprannominato Papa, è uno dei più noti scrittori della storia della letteratura statunitense e internazionale. Fu romanziere, autore di racconti brevi nonché giornalista. Nel 1954 vinse il Premio Nobel per la letteratura, mentre l’anno precedente si aggiudicò il Pulitzer per il libro Il vecchio e il mare. E il film sarà legato in parte al celebre romanzo, che venne alla luce durante la lunga parentesi cubana dello scrittore. Garcia, infatti, reciterà nel ruolo del capitano di peschereccio cubano Gregorio Fuentes, amico di Hemingway nonché ispiratore del personaggio Santiago, il vecchio pescatore protagonista de Il vecchio e il mare. Cuba e Ernest Hemingway sono intimamente legati. Grande fu l’amore dello scrittore per l’isola, dove visse per oltre vent’anni (dopo il rientro dalla guerra civile spagnola) e che seppe ricambiarlo ispirandogli alcune delle sue opere più importanti come appunto Il vecchio e il mare, e gli altri due Per chi suona la campana e Isole nella corrente. Andy Garcia, legato alla sua terra d’origine, realizza dunque il sogno di una vita. «Andy mi parla di questo progetto da circa 20 anni», ha commentato l’agente del divo, Clifford Stevens. Tuttavia, difficilmente la pellicola potrà essere girata a Cuba, considerando la situazione politica sull’isola di Fidel Castro». Stevens ha concluso il suo intervento, anticipando che Annette Benning potrebbe far parte del cast. La trattativa è in corso. L’attrice potrebbe interpretare il ruolo della moglie di Hemingway, Mary Welsh.

Em.Iu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA