Il cast di Thor è quasi completato. Anthony “Hannibal” Hopkins si aggiunge alla lista di celebrità che prenderanno parte al primo adattamento cinematografico del comic-book sul Dio del Tuono, Thor. Il film è diretto da Kenneth Branagh e basato sul personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1962. L’attore inglese interpreterà il re degli dei di Asgard, Odino, padre di Thor (Chris Hemsworth) e del suo fratellastro Loki (Tom Hiddleston). Odino è rappresentato come un dio dalla potenza incredibile, che dal suo palazzo osservare le avventure di suo figlio Thor e a proteggere il suo regno incantato dalle spaventose creature che lo minacciano, come Galactus, Thanos e il malvagio figlio Loki. Barbuto e anziano, il re degli dei è sempre avvolto da armature e vesti elaboratissime.
Il rapporto con suo figlio Thor non è mai stato semplice. Fin dall’infanzia l’eroe si distingue per coraggio, forza e lealtà al volere del padre, suscitando le invidie del suo fratellastro Loki. Divenuto adulto Thor riesce a sollevare Mjöllnir, il martello incantato degli dei, acquistando un potere enorme. Tutto fila liscio, fino a quando. a causa della sua arroganza e della troppa sicurezza, Thor decide di attaccare i giganti del ghiaccio, che erano un popolo in pace con gli asgardiani da molto tempo. Odino decide così di esiliare il figlio sulla Terra (chiamata Midgard), affinché apprenda l’umiltà necessaria a governare Asgard. Arrivato sul nostro Pianeta, Thor s’innamora della bella mortale Jane Foster (Natalie Portman). Odino ostacolerà il loro rapporto, senza però riuscire mai a dividerli…

L’uscita del film è prevista per 20 maggio 2011. Sotto, due immagini di Odino disegnato da Jack Kirby:

Cover del fumetto numero 26 di Thor. Odino si dispera della morte del figlio.


Odino, disegnato da Jack Kirby, in una delle sue fantastiche armature

© RIPRODUZIONE RISERVATA