Lorenzo di Bonaventura è attualmente una della figure principali nel mondo della produzione cinematografica, come dimostrano i successi di Transformers G.I. Joe. C’è da scommettere che i due nuovi progetti previsti per la seconda metà del 2013 non deluderanno gli spettatori. Durante il junket di G.I. Joe: La Vendetta, Di Bonaventura ha infatti parlato dei prossimi film da lui prodotti, il sequel Red 2 e il thriller Jack Ryan. 

Red 2, diretto da Dean Parisot, vede il ritorno dello sgangherato gruppo dei super pensionati della CIA, capitanati dagli ironici “vecchietti” Bruce Willis e John Malkovich, alle prese con una minaccia nucleare. Gli ex-agenti segreti (tutt’altro che arrugginiti) dovranno affrontare inarrestabili assassini, spietati terroristi e ufficiali del governo assetati di potere in una frenetica caccia su scala mondiale. Infatti i nostri eroi “visiteranno” Londra, Parigi e Mosca per trovare e disinnescare un pericoloso dispositivo atomico. Nel cast del sequel, la cui uscita è prevista per l’8 agosto, sono riconfermate Helen Mirren e Mary-Louise Parker, a cui si aggiungono le new entry Catherine Zeta-Jones, Byung Hun Lee e Anthony Hopkins. Di Bonaventura si è dichiarato molto soddisfatto del risultato finale, affermando che il film «è veramente divertente e penso che una grande forza derivi dai nuovi membri del cast che rendono Red 2 un “brodo ancora più ricco”. Dan Parisot ha un grande senso dello humor e ci sono numerose scene che fanno ridere a crepapelle». 

Il produttore manifesta grande entusiasmo anche per Jack Ryan, il thriller di Kenneth Branagh che riporta allo schermo l’agente della CIA reso celebre dalla penna di Tom Clancy, già protagonista di altri action-movie di successo, quali Caccia a Ottobre Rosso, Giochi di potere e il più recente Al vertice della tensione. In questo reboot, vedremo un giovane Jack Ryan in azione contro un complotto russo il cui scopo consiste nel far collassare l’economia americana. In particolare Di Bonaventura ha espresso la sua soddisfazione per l’interpretazione di Chris Pine nel ruolo principale: «Quando guardi il film, penso che la prima domanda sia: “Chi è Chris Pine?” perché è assolutamente perfetto in tutto il film. Abbiamo mostrato un’anteprima agli spettatori che lo hanno adorato. Abbiamo vinto la scommessa». Grandi lodi anche per i romanzi di Tom Clancy: «Quello che ho sempre apprezzato di Jack Ryan è la capacità di affrontare temi contemporanei. I film precedenti hanno avuto successo proprio perché trattavano argomenti reali e politici nella situazione attuale. La differenza dei romanzi di Tom Clancy sta nella capacità di rendere reale e credibile il mondo di Jack Ryan». Al fianco di Chris Pine, ci saranno Keira Knightley, a dare vita alla moglie di Jack Ryan, Kevin Costner e Kenneth Branagh. Il film approderà nelle sale americane a fine 2013, più precisamente il giorno di Natale, quale perfetto regalo per gli spettatori statunitensi.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA