Brad Pitt torna a rasarsi la testa e rispolvera la tenuta militare: dopo Bastardi Senza Gloria, l’attore americano si cimenta di nuovo con la seconda guerra mondiale in Fury, il nuovo film di David Ayer. La pellicola tratta delle gesta del sergente Wardaddy (Brad Pitt appunto) che, insieme alla sua squadra di soldati e un carro armato, compie una difficile missione oltre le linee nemiche.

Per quanto il cast abbia dei nomi di tutto riguardo (sono presenti anche Shia LaBeouf, Logan Lerman, Michael Pena, Jon Bernthal e Jason Isaacs) la Sony Pictures è corsa ai ripari spostando l’uscita di Fury. La pellicola ora debutterà il 17 ottobre e non più il 14 novembre. Motivo? La troppa vicinanza con film attesissimi e che sbancheranno il botteghino: Interstellar, Big Hero 6 e Hunger Games: il Canto della Rivolta-Parte I. Ad ottobre Brad Pitt dovrà vedersela con Dracula Untold, avversario non altrettanto temibile.

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA