Meno di un mese ci separa dall’arrivo nelle sale dell’atteso Assassin’s Creed con Michael Fassbender, omonima trasposizione della saga videoludica Ubisoft diretta da Justin Kurzel, ma in fervente campagna promozionale l’intero cast del film ha voluto spendere qualche parola sulla natura del progetto e sul perché non fallirà come altri adattamenti di amati videogiochi, rompendo così la maledizione dei cinegame.

Fassbender -anche produttore- ha così dichiarato: «Personalmente credo che questo sia un universo affascinante e ho subito pensato fosse adatto a un adattamento cinematografico. La preoccupazione del fallimento di altre trasposizioni videoludiche è quindi inutile. La sola cosa da fare è concentrare le proprie energie per cercare di sviluppare al meglio il film, perché sottolineare questo tipo di problemi non porta davvero da nessuna parte». Dal canto suo, invece, Marion Cotillard ha parlato del talento di Kurtzel (con il quale aveva già collaborato nel Macbeth): «È un regista straordinario con una visione che non è solo ed esclusivamente tecnica. Proprio per questo Michael ha voluto Justin a bordo: voleva un film nel quale emergesse l’impronta autoriale del regista e non solo una fredda trasposizione di un videogioco».

In conclusione anche Kurzel parla del progetto e del suo rapporto con Ubisoft: «Mi ha molto attirato il passaggio originale tra passato e presente, elemento che affascinava molto anche Michael, che mi ha chiesto di dirigere il film. Alla Ubisoft è subito piaciuta l’idea di una storia unica e diversa, con nuovi personaggi. C’era molta libertà e questo è stato davvero incoraggiante».

Nel film Fassbender veste i panni di Callum Lynch, un condannato a morte la cui esecuzione viene messa in scena dall’Abstergo, multinazionale che sfrutta l’Animus – una tecnologia che permette di vivere in prima persona le memorie dei propri antenati. Grazie a questa tecnica, Lynch torna nella Spagna del XV secolo nei panni di Aguilar de Agarorobo, suo avo appartenente all’ordine degli Assassini.

Vi ricordiamo che Assassin’s Creed è anche sulla copertina del numero di dicembre di Best Movie, in edicola da oggi. Nel cast del film troviamo anche Jaremy Irons, Brendan Gleeson, Michael K. Williams e Charlotte Rampling, per un’uscita prevista nelle nostre sale il prossimo 4 gennaio.

Fonte: IGN

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film