Aveva già cominciato a pensarci durante la lavorazione di Love Guru, e adesso arriva la conferma ufficiale: Mike Myers tornerà a vestire i panni dello stralunato agente segreto Austin Powers nel quarto episodio della serie, che, nelle sue intenzioni, vuole essere un omaggio alla figura del padre, recentemente scomparso. Il film, infatti, si soffermerà maggiormente sul rapporto che lega il cattivo per eccellenza, il Dr. Evil (interpretato sempre da lui), a suo figlio Scott (Seth Green), quello che in famiglia è dotato della maggiore dose di buonsenso. «Sarà una pellicola molto più personale», ha detto una fonte vicina a Myers al Deadline Hollywood Daily, «con al centro dinamiche famigliari liberamente ispirate alla sua vita». Al momento Myers sta lavorando al copione, che stenderà a quattro mani con Mike McCullers come era già avvenuto per gli altri due sequel.

Da.Mo

© RIPRODUZIONE RISERVATA