Avatar non è ancora approdato nelle sale (uscirà il 18 dicembre, nello stesso giorno in cui esordì sul grande schermo Titanic) e già si parla della versione home video. Fox, infatti, ha annunciato che il colossal di James Cameron potrebbe essere il primo film che l’azienda distribuirà in 3D anche nella versione home video, che dovrebbe uscire la prossima primavera. Fin dall’exploit della terza dimensione sul grande schermo, infatti, Fox si era ripromessa di approdare nei salotti di casa solo quando la tecnologia avesse raggiunto livelli all’avanguardia anche per la visione domestica. La stessa politica, d’altra parte, è stata adottata anche da altre major, come ad esempio Disney, che per esempio non distribuirà né UpG-Force: Superspie in missione in 3D per l’home video. La stessa Fox, poi, ha deciso di non realizzare una versione tridimensionale casalinga de L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri. Sembra quindi evidente che l’azienda intenda aspettare proprio il film di Cameron, che molti hanno annunciato come rivoluzionario anche per quanto riguarda la tecnologia 3D adoperata dal regista. Per vedere il film a casa, infatti, Fox starebbe pensando a degli occhialini hi-tech, che renderanno la versione domestica più vicina a quella cinematografica. Nel frattempo non resta che attendere, anche se altre case di distribuzione (che si sono dimostrate pioniere nel campo home video) ci hanno già dato un assaggio di come potrà essere il nostro futuro. A casa sono già approdate alcune pellicole 3D, tra cui ricordiamo Viaggio al centro della Terra, San Valentino di sangue e Coraline e la porta magica.

Se volete leggere le nostre impressioni sui primi film distribuiti in 3D per l’home video, cliccate qui.

Per sapere di più sul film, leggi le anticipazioni sulla pellicola che vi abbiamo regalato dopo la visione in anteprima di alcune sequenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA